Sentenza del 14 marzo 2013 in RG 24830/2012 Tribunale di Roma, sezione lavoro, Giudice Dott.ssa Leo

Il lavoratore ha visto riconosciuto il diritto alle mansioni superiori effettivamente rivestite ben oltre il periodo minimo richiesto dalla legge, mansioni che l’azienda datrice di lavoro si rifiutava di riconoscere e remunerare correttamente.

Riconoscimento mansioni superiori

No comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *