Avvocati Roma consulenza legale

Sentenza del 05/11/2020 in RG 1930/2017 Corte d’appello di Roma sezione lavoro

Il lavoratore, assistito in primo grado da altro legale, non aveva visto riconosciuto il diritto alle mansioni superiori. Abbiamo dedotto l’errata interpretazione del Tribunale sulle prove documentali e testimoniali ed abbiamo chiesto l’acquisizione di documentazione nuova. La Corte ha accolto riconoscendo le superiori mansioni svolte.

Riconoscimento mansioni superiori in appello

No comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *