Sentenza del 30/11/2022 n. 14734/2022 Tribunale penale di Roma, sezione prima

Il reato contestato era maltrattamenti in famiglia commessi in presenza di minore; l’imputato era stato attinto dalla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa. Durante l’istruttoria dibattimentale è stato dimostrato come le dichiarazioni della parte civile fossero incongruenti. L’imputato è stato assolto con formula piena.

Maltrattamenti in famiglia: imputato assolto perchè il fatto non sussiste

No comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *